Warning: Parameter 1 to modRokNewsflashHelper::getList() expected to be a reference, value given in /libraries/joomla/cache/handler/callback.php on line 99
Flash:
    Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /modules/mod_roknewsflash/tmpl/default.php on line 19
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Oggi, alle ore 11.00, presso lo Scalo aeroportuale di Capodichino, coordinata dalla Dirigente dell’Ufficio di Polizia di Frontiera il Vice Questore Aggiunto Giuseppina Lanni, si è tenuta un’esercitazione che ha coinvolto tutto l’apparato di sicurezza aeroportuale così come previsto dal Piano Nazionale Leonardo da Vinci.
Il Piano, elaborato all’indomani dell’attentato che coinvolse lo Scalo Leonardo da Vinci di Fiumicino, prevede
una periodica attività addestrativa capace di coinvolgere tutti gli operatori aeroportuali con compiti di sicurezza.
Come in altri scali, anche Capodichino ha visto l’attuazione di una simulazione elaborata da esperti internazionali dell’antiterrorismo e codificata nelle norme del Piano.
Nel corso della giornata, l’Ufficio di Polizia di Frontiera, istituzionalmente deputato alla Security aeroportuale e con la collaborazione dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura di Napoli, le Forze di Polizia con sede in aeroporto, i Vigili del Fuoco, la Polizia Locale e soprattutto il Gestore Aeroportuale, a cui la legge ha delegato alcune funzioni statali per la sicurezza aeroportuale, hanno testato il Dispositivo di Sicurezza Aeroportuale sottoponendolo ad una minaccia simulata. 
Il Commissariato Secondigliano si è occupato invece di garantire il regolare svolgimento dell’esercitazione vigilando dall’esterno tutta l’area interessata.
Fonte:
julienews.it
 

Commenti

Mostra/Nascondi modulo commento. Effettua il login per inviare commenti o risposte.